Infestazione cimice olmo: ordinanza del Sindaco PDF Stampa E-mail

Provvedimenti per la prevenzione e il controllo dell'infestazione da cimice dell'olmo.

 

                                     COMUNE DI SAN FELICE SUL PANARO

                                                       Ordinanza n. 4/2008

 

 

 

 

IL SINDACO

 

Preso atto:

-          che negli ultimi anni sul territorio cittadino si è verificata una abnorme proliferazione di cimici “Arocatus melanocephalus” che dalle zone verdi di origine si spostano sulle abitazioni creando notevoli disagi ai residenti;

-          che è stato rilevato che un numero elevato di insetti riesce a penetrare all’interno degli appartamenti  diffondendosi ovunque, quindi anche nelle derrate alimentari;

-          che i cittadini particolarmente colpiti dal fenomeno intervengono con prodotti disinfestanti in modo massiccio e indiscriminato.

 

Verificato che il ciclo vitale dell’insetto  prevede lo svernamento degli adulti riuniti in gruppi numerosi in ricoveri  e che nei periodi primaverili ha luogo l’accoppiamento su piante di olmo con la comparsa di nuovi adulti  nel mese di giugno.

 

VISTO

 

-          la legge n. 689/81 e successive modificazioni

-          art. 50 Testo Unico n. 267/2000

 

ORDINA

 

1)       ai proprietari di terreni in cui si riscontrino siti di riproduzione ad effettuare un’opera di pulizia con particolare riferimento alla rimozione di arbusti di olmo e accumuli di inerti che possano fungere da rifugio;

2)       ai proprietari di terreni, in cui si riscontrino la presenza di adulti della cimice “Arocatus melanocephalus”, di effettuare  trattamenti con prodotti autorizzati per piante floreali ed ornamentali, per evitare il propagarsi degli insetti  sulle abitazioni circostanti.

DISPONE

 

-          che le violazioni alla presente ordinanza, se non punite più severamente da altre normative regolamentari o legislative e fatta salva comunque la normativa penale, siano accertate dalla Polizia Municipale e dagli organi a ciò preposti per legge o regolamento e saranno punite con una sanzione amministrativa da € 80,00 a € 500,00. Le sanzioni amministrative pecuniarie previste dalla presente ordinanza sono applicate secondo i principi fissati in via generale dalla Legge n° 689 del 24.11.1981. Il versamento delle somme sopraindicate deve avvenire entro 60 giorni dalla contestazione o notificazione degli estremi della violazione.

 
 
Comune di San Felice sul Panaro 2009 ® P.IVA 00668130362